fbpx

CASA DI CURA BONVICINI

Endocrinologia

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0471 44 27 00 (opzione 3)
oppure scrivere via email ad ambulatori.casadicura@gruppobonvicini.it


Dott.ssa Maria Verena Cicala

Visita il lunedì pomeriggio a partire dalle ore 15.00.

Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.
Dottorato di ricerca in Scienze Endocrinologiche e Metodologia Clinica.
Medico di Medicina Generale.

Interessi lavorativi

  • Endocrinologia del surrene con particolare interesse per i tumori corticosurrenalici
  • Endocrinologia cardiovascolare
  • Tumorigenesi surrenalica

Aree di intervento

Diagnosi e della cura delle malattie endocrine
  • Patologie tiroidee (Tiroidite di Hashimoto, Morbus Basedow, Tireopatie in Gravidanza), e paratiroidee (iper e ipo-paratiroidismo)
  • Disturbi del metabolismo osseo (osteoporosi)
  • Disturbi del ciclo mestruale e sindrome dell’ovaio policistico
  • Disturbi della pubertà (anticipo o ritardo puberale) e disturbi della crescita (nanismo o gigantismo)
  • disfunzioni ipofisarie (Iperprolattinemia, Adenomi ipofisari)
  • Disfunzioni surrenaliche (ipertensione endocrina, Sindrome di Cushing, Feocromocitoma, Incidentaloma surrenalico)
  • Disfunzioni metaboliche (obesità, magrezza, alterazioni lipidiche)
Endocrinologia geriatrica

La “Endocrinologia dell’Anziano” rappresenta un tema di grande attualità per la sua dimensione epidemiologica e sociale. L’invecchiamento si accompagna a modificazioni endocrine con possibili ripercussioni sul sistema cardiovascolare, osseo e muscolare. Importanti sono gli effetti delle disfunzioni tiroidee, le patologie metaboliche (dislipidemie, diabete, sindrome metabolica), e quelli legati alle modificazioni età-correlate degli steroidi sessuali (defici erettivo, disturbi del desiderio sessuale, ipogonadismo), degli ormoni surrenalici (ipertensione endocrina) e della secrezione dell’ormone della crescita incluse le malattie neurodegenerative.

Endocrinologia oncologica

Tumori endocrini e neuroendocrini, così come i disordini endocrinologici e metabolici nel paziente oncologico, sempre più numerosi visto l’utilizzo sempre crescente di terapie immunomediate che possono provocare disfunzioni endocrinologiche importanti.

Curriculum Vitae

Dal 2019 Attività libero professionale in Qualità di Specialista in Endocrinologia.
Dal 01.07.2019 Medico di Medicina Generale ad Egna in qualità di Titolare.
Dal 2015-2018 dipendente dell’Azienda Sanitaria di Bolzano: iscritta al Corso di Formazione in Medicina Generale.
Dal 2012-2015 Attività professionale in qualità di Medico Ricercatore presso l’UO di Endocrinologia con compiti sia di tipo assistenziale (attività ambulatoriale specialistica, turni di guardia in reparto internistico, supervisione medici in formazione specialistica) che di ricerca clinica (ipertensioni arteriose secondarie, tumorigenesi surrenalica).
2009-2012 Dottorato di ricerca in Scienze mediche, cliniche e Sperimentali – Indirizzo: Metodologia Clinica e Scienze Endocrinologiche presso l’Università di Padova (direttore prof. Franco Mantero)- Voto di eccellenza con lode e acquisizione titolo „Doctor of Philosophy“ (PhD), con tesi clinico-sperimentale dal titolo: “Ruolo del cateterismo venoso surrenalico nell’iperaldosteronismo primitivo. Impatto di differenti criteri diagnostici nella diagnosi di sottotipo.“ Relatore: Prof. Franco Mantero.
Dal 2009 Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.
2007-2008 Stage di Ricerca all’lnstitut Cochin, Univ. Paris 5 , Département d’Endocrinologie Métabolisme et Cancer , Equipe Tumeurs Endocrines et Signalisation sotto la supervisione del Prof. Jerome Bertherat.
2004-2009 Medico in formazione specialistica presso la UO di Endocrinologia, Università degli Studi di Padova.
Dal 2009 – 2011 esperienza lavorativa in qualità di Dirigente Medico e Specialista ambulatoriale presso gli ospedali di Este, Cittadella e Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione Motta di Livenza.