CASA DI CURA BONVICINI

Servizio di radioterapia

Radioterapia

Il Servizio di Radioterapia Oncologica del Comprensorio Sanitario di Bolzano (gestito in collaborazione con la Clinica Universitaria di Innsbruck e dislocato presso la Casa di Cura Bonvicini) ha iniziato la sua attività il 1 marzo 2004 ed è rivolto principalmente ai pazienti residenti nella provincia di Bolzano.

La direzione medica (Univ. Prof. Dr. Peter Lukas) viene messa a disposizione dalla Clinica Universitaria di Radiooncologia di Innsbruck; il personale amministrativo è fornito dalla Casa di Cura Bonvicini, mentre il restante personale è dipendente del Comprensorio Sanitario di Bolzano. La struttura, ricavata nella galleria alle spalle della Casa di Cura, è stata studiata per rendere meno traumatico possibile il difficile momento delle terapie antitumorali.

La Casa di Cura fornisce inoltre accoglienza ai pazienti che necessitano del ricovero durante il percorso terapeutico. Il Servizio di Radioterapia è dotato di tre acceleratori lineari, uno dei quali dotato di collimatore a 160 lamelle e cone beam, una TC per la pianificazione tridimensionale computerizzata, sistemi per il calcolo della dose, un micromultileaf e tutti i dispositivi necessari per un preciso posizionamento del paziente.

Viene offerta inoltre la radioterapia stereotassica frazionata di tumori primari o metastasi al capo, polmone e fegato.